Torneo Calcio – tennis

Il 1° Torneo VELOBUCO di Calcio-Tennis by Brianza Tornei, si svolgerà a Desio in provincia di Monza e Brianza il giorno 15 Maggio 2021 con inizio previsto per le ore 14:30 e conclusione intorno alle 19:00.

Dove

Il torneo si svolgerà presso il centro sportivo comunale di Desio in via Gaetana Agnesi.

Partecipanti

Potranno partecipare al torneo tutti gli atleti OVER 16 e le squadre potranno essere composte da giocatori(max. 3) sia di sesso maschile che femminile.

Formula

Il torneo si svolgerà nella prima fase in gironi composti da 3 squadre che si sfideranno tra loro e nella seconda invece saranno sfide ad eliminazione diretta. Sono previsti quindi: Quarti di finale, Semifinali e Finale.

Iscrizione

L’iscrizione al torneo costa 10 euro a giocatore e comprende: partite e assicurazione

Per iscriversi:

Premi

1° premio – 100 euro gift card
2° premio – cassa di birra o bevande in caso di minorenni
3° premio – 30 euro gift card (x2 squadre)

Campo

La superficie del campo da gioco sarà di cemento/palestra.
I giocatori potranno accedere ai campi solo con scarpe a suola liscia o da calcetti, l’uso dei tacchetti da calcio è VIETATO.

Regolamento – Calcio tennis

Il campo da gioco è lungo m 12 e largo m 6 con rete posta a m 1,00 da terra che divide il campo in due metà campo.
Ogni squadra può essere composta da al massimo 3 giocatori .
In ogni partita la squadra può convocare 3 giocatori, al massimo 2 in campo e 1 in panchina.
Lo scopo del gioco per ogni squadra è quello di inviare la palla in modo regolare sopra la rete sul suolo del campo avversario e di evitare che essa cada sul proprio.
L’azione continua fino a che la palla tocca il suolo o è inviata fuori.
La formula utilizzata negli incontri è quella del tie-break (in ogni palla giocata è in palio 1 punto e chi si aggiudica il punto ha diritto alla battuta). Gli incontri si disputano su 1 set ( 15 punti per set nella fase a gironi, 21 nella fase ad eliminazione diretta). Nel caso di pareggio, il gioco continua fino al raggiungimento dei due punti di vantaggio da parte di una delle due squadre senza limitazione di punteggio, sempre che non venga stabilito diversamente.
La partita viene giocata da due squadre in campo con un arbitro (l’arbitro sarà un componente della squadra che ha perso la partita precedente).
L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità in caso di sottrazione di effetti personali e confida nell’educazione dei presenti per il regolare svolgimento, di mantenere alto il livello di amicizia e lealtà, di fair-play e sportività.
Ricordiamo ai partecipanti di moderare il linguaggio adatto all’evento.

Regolamento tecnico – Calcio tennis

L’arbitro tira la monetina e si decide davanti ai due capitani in quale campo giocheranno le squadre (chi vince sceglie il campo).
il primo punto serve per decidere a chi assegnare la prima battuta della partita.
La palla viene colpita con ogni parte del corpo, mani e braccia escluse.
Non sono concessi tocchi di mano, tocchi prolungati o doppi tocchi, si possono fare al massimo tre tocchi per ogni metà campo.
Si batte con palla in mano. Non si può battere né di spalla né di testa né di ginocchio ma solo con la parte della gamba inferiore al ginocchio. Inoltre la battuta potrà essere effettuata solamente facendo rimbalzare la palla a terra e colpendola successivamente.
Al fischio dell’arbitro la palla viene messa in gioco dal giocatore alla battuta, il quale serve calciando la palla, cercando di inviarla nel campo avverso facendola passare al di sopra della rete (se la palla non oltrepassa la rete il punto viene assegnato alla squadra avversaria).
Il giocatore che batte deve cambiare ogni volta che c’è un cambio palla.
Non si può fare muro o schiacciare sulla battuta avversaria.
Il tocco a muro durante il gioco, vale come tocco numerico, quindi in caso di muro, la squadra che difende può fare due tocchi oltre al muro.
La palla può toccare la rete nell’oltrepassarla (anche in battuta). La palla in rete può essere rigiocata entro il limite dei tre tocchi. E’ proibito toccare la rete e le antenne o invadere con buona parte del corpo il campo avversario.
Non esiste il cambio palla ed ogni punto viene assegnato immediatamente.
La palla è fuori quando cade COMPLETAMENTE al di fuori delle linee perimetrali (senza toccarle), quando tocca un oggetto fuori dal terreno di gioco o una persona al di fuori del gioco.
Toccata la palla si hanno a disposizione tre tocchi, se la palla tocca l’erba, dopo aver effettuato il primo o il secondo tocco, verrà dato il punto alla squadra avversaria.
Il cambio di un giocatore può essere effettuato in qualsiasi momento di pausa della partita.
Viene fischiato fallo di invasione in caso di tocco della rete o di invasione per gioco pericoloso. Le invasioni per gioco pericoloso vengono fischiate solo contro chi difende; sono quelle invasioni atte a non lasciar tirare l’avversario nelle vicinanze della rete, generano spesso contrasti fisici o rendono impossibile il gesto tecnico di chi attacca.
L’invasione di campo avviene quando si tocca la rete con il corpo o si tocca l’avversario nel suo campo al di sopra della rete. L’invasione di campo commessa dà il punto all’avversario.
In caso di azioni dubbiose, vale la decisione arbitrale.

Organizzazione By Brianza Tornei & Circuito 24h